Copertina del libro Innovazione a tutto gas
RiccardoErosSamit

Innovazione a tutto gas

5 su 5 in base a 1 valutazione del cliente
(1 recensione del cliente)

19,00

Riccardo Paterni racconta storie di successo di protagonisti del mondo delle corse che hanno sviluppato comportamenti vincenti validi anche per il mondo delle aziende.
Al libro partecipano Riccardo Ceccarelli, Eros di Prima e l’indiano Samit S. Naik, che rappresenta la collaborazione nel Motorsport tra Italia e India.

• Qual'é stata la vera innovazione di Enzo Ferrari alla base della nascita e crescita del mito?
• Da cosa è nata la rivoluzione Lamborghini?
• Tazio Nuvolari e Gilles Villeneuve, perché a modo loro sono stati 'motori' d'innovazione?
• In cosa consiste l'originale genialità di Adrian Newey, fattore chiave ai trionfi Red Bull?

Svuota
COD: N/A

Descrizione prodotto

Introduzione

Riccardo Paterni

[…] L’innovare è costituito da molta sperimentazione: si aprono richiudono e modificano nuovi scenari ad un passo sempre più rapido e in un modo che è sempre più assimilabile al tipo di competizione esasperata, sia come strategie che tattiche, presente a livello di competizione sportiva professionistica. Da sempre chi scrive è appassionato del mondo delle quattro ruote ‘da corsa’ e contemporaneamente calato al confronto attivo e risolutivo con opportunità e problematiche aziendali in Italia e all’estero. Proprio per questo è nata la riflessione su ciò che chi scrive considera un forte parallelo fra il mondo dell’automobilismo e quello della gestione aziendale, soprattutto quando ci si trova a dover agire in contesti complessi, caotici e in rapidissimo cambiamento come quelli attuali (e verosimilmente anche futuri).

Ci spieghiamo meglio. L’automobilismo fatto a livello professionistico richiede sempre la ricerca estrema della prestazione: i piloti sono sempre più esigenti; le risorse sempre più ristrette; la competizione sempre più complessa per il crescente numero di variabili che portano alla prestazione ideale. Ebbene nel campo aziendale abbiamo: clienti sempre più esigenti; risorse sempre più ristrette; il mercato sempre più complesso per il crescente numero di variabili che portano ai risultati sperati. Alcuni di questi paralleli sono immediatamente comprensibili anche per i non ‘addetti ai lavori’ (rispetto all’automobilismo), altri lo saranno per tutti coloro che impareranno a conoscere maggiormente l’automobilismo dagli aneddoti e riflessioni che saranno presentate nelle pagine a seguire.

Riassumendo: questo non è propriamente un libro sull’automobilismo e non è propriamente un libro di management. È un modo (che si ritiene di proporre in maniera… innovativa!) per parlare dell’innovazione come chiave di volta alle complessità con le quali aziende piccole, medie e grandi sono sempre più costrette a confrontarsi. L’innovazione, non solo tecnologica ma anche (e soprattutto) gestionale, da sempre fa parte dell’automobilismo. Attraverso aneddoti vissuti in pista, a bordo pista o in prova speciale rallistica, vogliamo dare spunti concreti e pratici al mondo aziendale per stare al passo con il cambiamento, ma non solo: riuscire anche a guidarlo attraverso l’innovare. La struttura del libro è volta a supportare questo senso di praticità e immediatezza generato da analisi, riflessione e azione. […]

Indice

Indice del libro:

Presentazione del Dr. Riccardo Ceccarelli, dal 1989 medico in Formula 1, imprenditore e innovatore

Prefazione di Riccardo Paterni

Introduzione di Eros di Prima, ideatore del Campionato Formula 2000 Light

Innovazione ‘Sul Campo’

Dall’India con ispirazione

Trovare opportunità nelle avversità

Ferrari sull’‘otto volante’ di Nuvolari

1966, successo della GT40 a Le Mans. La rivalsa personale di Henry Ford II su Enzo Ferrari si è compiuta

Bernie Ecclestone serve il te e si conquista la Formula 1

Medicine: come si arriva a gestire l’aspetto medico di 7 team di Formula 1 (su 11)

Fare di piu’ con meno

La messa a punto della leggendaria Ferrari Sport 312PB? Anche grazie a una latta di pomodori!

Colin Chapman: non poter fare a meno di osare nell’innovare; pensare per concetti

Ugo Zagato: l’auto ai suoi albori ‘prende il decollo’

Pensare e agire con flessibilità

Cosa fa nascere una frizione da trattore montata su una Ferrari…: il mito Lamborghini!

Set-up e messa a punto. Il parallelo macchina / pilota

La magia di lapis e taccuino: la flessibilità vincente di Adrian Newey

Mantenere il tutto su un piano di semplicità

Piloti. L’inconsapevole ispirazione alla comunicazione efficace 93 Ford Modello T, VW Maggiolino, Citroen 2CV: progetti innovativi di successo nel segno della semplicità

Innovare includendo chi viene da altri settori

Il fattore outsider: nasce la Formula Modena 102 Dante Gabbiani: la passione dell’outsider che crea una rivoluzione 106 L’‘idraulica’ delle gomme da kart ‘Vega’

Seguire il cuore

Quando in Formula 1 si vinceva rompendo gli schemi (non le regole…). La Hesketh & James Hunt

Innovare per passione: come analizzare la performance del pilota senza il filtro del mezzo meccanico 126 Innovazione nell’essere pilota. Non dura a lungo ma lascia il segno. Lo stile Gilles Villeneuve

Innovazione ‘ a tavolino’

Lezioni di motorsport

Intraprendere attività di esplorazione in senso più ampio

Dal progetto estremo Zero di Bertone al progetto vincente Lancia Stratos HF

Una rivoluzione ‘corsaiola’ ricca di stile. Nasce la Lancia Lambda

Ratam Tata e il sogno della sicurezza sulle strade indiane. Il sogno diventa realtà; l’innovazione espande i limiti del possibile: nasce la Tata Nano

La saga del cambio semiautomatico: un’idea che viene da lontano, Gilles la mette a punto e la rifiuta, Mansell la sviluppa e vince al primo Gran Premio

Utilizzare in modo fresco know-how che già abbiamo

Colin Chapman e il suo “Letto più veloce del mondo” su misura per Jim Clark – Quando la Lotus 25 rivoluzionò per sempre la Formula 1

Alfa Romeo Bimotore; innovazione di successo, ma non per lo scopo che fu ideata

L’Audi Quattro come strumento di marketing: il marchio Audi decolla negli anni ottanta

Stabilire forme di partnership con aziende di altri settori

Quando la Ferrari andava in giostra

Sta arrivando la Formula E. Senza integrare non c’è la ricarica

La Ferrari malata si cura con le radiografie

Coltivare un senso di reciproca fiducia professionale

Issigonis e Cooper. Un’amicizia alla base di un ‘progetto estremo’ di successo: la Mini Cooper S

Quando innovare vuol dire andare oltre i pregiudizi. La ‘rivoluzionaria’ scelta di Peter Sauber

Ford Cosworth DFV: innovare vuol dire fiducia

Promuovere l’utilizzo del ‘pensiero laterale’

La grande genialissima idea di Enzo Ferrari

Il ‘pensiero laterale’ vince a sei ruote: la Tyrrell P34

Il progetto Brabham BT 50: rifornimenti telestrategici

Il management arriva nel Motorsport: il ‘pensiero laterale’ di Ron Dennis

Considerazioni finali, anzi di inizio del viaggio verso l’innovare

Appendice

Sviluppo dell’innovazione internazionale: il fattore India di Samit S. Naik, confondatore di Synergy Pathways, Mumbai

Bibliografia in sintesi

Scheda

Autore: Riccardo Paterni

Editore: Life Plan srl

Anno: 2013

Libro in versione e-book (formato pdf) – Isbn 978-88-97731-12-2 – Prezzo: 9,00 €
Libro in versione cartacea (13,5×19 – 260 pagine) – Isbn 978-88-97731-11-5 – Prezzo: 19,00 €

Presentazione di Riccardo Ceccarelli
Introduzione di Eros di Prima
Appendice di Samit S. Naik

Free eBook

Innovazione A Tutto Gas continua a crescere!

Pubblicato il primo Free Ebook che amplia i temi del libro

Innovazione sul campo

con un’analisi sul “talento naturale” di Ayrton Senna, la sua dedizione al lavoro come un metodico e innovativo approccio al vivere la propria professione che porta il talento naturale a produrre risultati.

lotus

 

Scarica Free eBook in formato .epub
 

A presto per nuovi capitoli! Riccardo

1 recensione per Innovazione a tutto gas

  1. 5 di 5

    :

    L’ultimo libro di Paterni (e la sua squadra di collaboratori) è sicuramente quello più maturo. Con l’intrigante parallelo con il mondo del motorsport, ed i suoi aneddoti, Riccardo ci porta a riflettere ed a renderci conto di quello che sta succedendo nel mondo del lavoro in questi tempi dove tutti i cambiamenti sono velocissimi. Con la purezza e la chiarezza che contraddistingue il suo modo di scrivere e di vivere Riccardo ci ricorda quali sono i semplici (ma non facili da riconoscere nel quotidiano) meccanismi che possono portare al successo delle ns. azioni e delle ns. aziende, sia come manager che come imprenditori e/o come collaboratori di qualsiasi livello. Anche continuare a credere nei valori e nei principi che guidano gli uomini e le aziende nella loro sfida globale significa innovare, non fosse altro cercando con ottimismo nuove opportunità per creare valore per il nostro lavoro e comunque perseguendo con concretezza e consapevolezza il percorso verso i nostri obbiettivi. Gli imprenditori di oggi sono anche un po’ “esploratori” delle nuove e volubili logiche di mercato e Paterni è un maestro, una guida ed un ottimo supporto per chi accetta la sfida dell’incertezza, con ingegno, intuito, perseveranza e la necessaria umiltà che serve per scoprire nuove soluzioni. La migliore caratteristica dei libri di Paterni è che sono scritti per essere capiti e non,come spesso succede per questa tipologia di libri spesso infarciti di sterili slogan per affascinare il lettore…….quindi Riccardo sa bene che la semplicità e la schiettezza sono il più alto livello di sofisticazione e meglio ancora se dietro questi “must” c’è il cuore e la passione per cio’ che facciamo ogni giorno. Grazie Riccardo……..a quando il prossimo libro?

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *